Fisioforma, i movimenti che curano corpo e mente

Strappi, contratture, distorsioni, infiammazioni tendinee, scatalgie. Lo sport fa bene solamente a una condizione: che sia fatto bene. Ecco perché chi pretende molto dal proprio fisico deve innanzitutto pensare a tenerlo in perfetta forma. Che non significa mettersi in maglietta e pantaloncini, con un paio di scarpe quasi sicuramente sbagliate, e macinare chilometri di corsa, perché probabilmente, questo è il modo migliore per procurarsi una bella infiammazione del tendine rotuleo e una buona dose di contratture sparse un po' in tutto il corpo.

Il movimento che rimuove mal di schiena e dolori articolari

Il fai da te, in questo campo, è assolutamente sconsigliato. Lo sanno bene alla Fisioforma, lo studio fisioterapico di via Guglielmo d'Alzano che si occupa di prevenzione, mantenimento e cura dell'equilibrio psicofisico contrastando alterazioni posturali, mal di schiena e dolori articolari attraverso tecniche di movimento e terapia manuale.

A volte funziona anche là dove la medicina tradizionale ha fallito...

Il tutto utilizzando strumenti assolutamente innovativi che garantiscono risultati anche nei casi in cui la medicina e le terapie tradizionali non sanno che pesci prendere.

Pilates, per avere più forza non occorre gonfiare i muscoli

Per quanto riguarda la prevenzione, Fisioforma propone corsi di Pilates (il sistema di allenamento messo a punto nel secolo scorso da Joseph Pilates che mira a uno sviluppo equilibrato della forza senza provocare ipertrofia muscolare) da svolgere con le attrezzature più complesse (reformer, cadilalc, chair, barrel), con piccoli attrezzi, ma anche a corpo libero. Previsto anche un corso di Pilates Team, con reformer e piccoli attrezzi.

Gyrotonic, Gyrokinesis, Gravity, addio tensioni dolorose

Le alternative si chiamano Gyrotonic, un metodo altrettanto conosciuto e altrettanto efficace per lo sviluppo equilibrato dei muscoli e l'utilizzo moderato delle articolazioni; Gyrokinesis, il protocollo messo a punto da Juliu Horvath che mobilizza con continuità la colonna vertebrale attraverso una serie di movimenti ondulatori, ritmici e fluidi pensati per evitare di tenere a lungo posizioni in grado di produrre dolorose tensioni muscolari; Gravity, un metodo che, attraverso un attrezzo particolare, permette di potenziare i distretti muscolari amplificando l'effetto gravitazionale. I principi che stanno alla base di queste metodologie sono simili. Sviluppo equilibrato di muscoli agonisti e antagonisti, alternanza strategica dei diversi tipi di contrazioni muscolari, incremento graduale del carico di lavoro.

I massaggi che aiutano a prevenire il pericolo d'infortuni

E siccome la prevenzione non si fa solo con il movimento, da Fisioforma è possibile prenotare massaggi che aiutano a tenere lontano ogni tipo di infortunio. Chiedete una mano e ve ne saranno date due (richiestissime quelle di Bruno Pasinetti, capace di autentici "miracoli") in grado di praticare massaggi cervicali antistress, massaggi antistress semplici oppure massaggi drenanti anticellulite. Mani esperte, in grado anche di riparare gli errori di imprudenza commessi, ovviamente, fuori dal centro di via D'Alzano.

A volte senza saperlo manteniamo una postura scorretta

Come? Attraverso massaggi curativi come quello posturale (che mira a riequilibrare e sciogliere le tensioni del corpo indotte da posizioni o movimenti scorretti), quello connettivale (che agisce direttamente sul tessuto connettivo ottenendo un effetto riflesso su organi e visceri, riportando i livelli ormonali in equilibrio e aumentando la vascolarizzazione), l'Mtp (massaggio trasversale profondo, attraverso il quale è possibile circoscrivere la zona infiammata o reduce da infortunio).

Linfodrenaggio, insieme ai liquidi scompare anche lo stress

O, ancora, il linfodrenaggio manuale, una tipo di manipolazione che agisce sui vasi linfatici favorendo l'eliminazione del liquido interstiziale e della linfa esercitando anche un piacevole effetto antistress. Le terapie fisioterapiche, ovviamente, non si limitano a quelle manuali. Gli istruttori specializzati del Fisioforma, infatti, utilizzano i principi che stanno alla base di Pilates, Gyrotonic e Gyrokinesis, oltre alla fisiokinesiterapia, per il recupero fisico di ogni tipo di infortunio.

La tecnologia offre infrarossi, ultrasuoni, elettroterapia, tens...

E per rendere più completa la riabilitazione, chiedono aiuto anche agli strumenti messi a disposizione dalla tecnologia, come infrarossi, ultrasuoni, elettroterapia, tens, ionoforesi e pressoterapia. Tecniche naturali e tecnologia unite per recuperare la miglior forma. O, meglio ancora, per prevenire problemi, assicurandosi, nel modo più piacevole che si possa immaginare, salute e il benessere.

Testo realizzato da Baskerville Comunicazione & Immagine srl

2 Risposta

  1. Pietro

    Bruno Pasinetti è un’autentica leggenda (almeno fra coloro a cui si incrina la schiena con una certa facilità….)

  2. Fabrizio

    C’è una piccola fetta di Bergamo che cammina ancora bene per le vie della città per merito del mitico Bruno…

Lascia un commento