Pilota un aereo: il sogno diventa subito realtà

L’uomo è da sempre affascinato dal volo e, considerato che madre natura non l'ha dotato di ali,  ha dovuto trovare nuove strade per non restare con i piedi per terra.  Inventando oggetti capaci di farlo librare nell'aria. Per la stragrande maggioranza delle persone volare significa prendere un aereo di linea: il che significa presentarsi almeno due ore prima dell’orario di decollo, stare in coda al check-in, passare al controllo bagagli, aspettare che il gate venga annunciato e molte altre situazioni snervanti che riducono il momento del volo a un momento stressante e di secondaria importanza. Per una minoranza, invece, volare significa tutta un'altra cosa:  vuol dire impugnare la cloche e far fare all’aereo ciò che si vuole. Usando il cielo come una strada, dominando altitudine e velocità, giocando con la forza di gravità. Un'opportunità  fino a poco tempo fa riservata a poche persone "ammesse" in cabina di pilotaggio solo dopo una lunga preparazione e che invece oggi è alla portata di tutti e realizzabile nel giro di poche ore. Il tutto grazie al progetto Pilota un aereo, grazie al quale chiunque può vivere da protagonista la straordinaria esperienza del volo. La mission di Pilota un aereo è infatti proprio  quella di diffondere la cultura del volo e di renderlo accessibile a tutti quei sognatori che spesso si trovano a camminare con il naso rivolto all’insù e ai quali basta mezz'ora per trasformare un sogno fino a ieri irrealizzabile in una realtà facilissima da realizzare.

Ecco come imparare, in pochi minuti, tutti i segreti del volo

Mezz'ora di tempo è infatti quanto basta agli istruttori  di Pilota un aereo per far avvicinare i neofiti al mondo dei velivoli con un breve briefing sufficiente per far  capire a chiunque le nozioni di base del volo: strumentazioni, tecniche e conoscenza del mezzo. Una volta riemersi dalla "full immersion" nei comandi  gli aspiranti piloti si potranno metteranno alla cloche di un aereo biposto e, dopo pochi minuti, domineranno i cieli.

Il mondo con la cloche in mano si vede da tutta un’altra prospettiva

Il progetto Pilota un aereo è "decollato" all’aeroporto di Valbrembo  e l’iniziativa è talmente piaciuta che, nei primi anni di attività, le persone che sono decollate e, soprattutto, atterrate, senza alcun problema tecnico sono state oltre duemila. Un piccolo esercito di amanti del volo ai quali lo staff di Pilota un aereo ha dato la possibilità di provare l’ebbrezza di sedersi in cabina di comando (per una durata di 20 minuti, su un aereo da turismo come Samba XXL, Piper PA-28, Grob 109, Dynamic WT9, Cessna 152 oppure Cessna 172) come copiloti, al fianco di un pilota-istruttore qualificato ed esperto che ha permesso loro di mettere mano ai comandi sotto la sua attenta supervisione. Un'esperienza impossibile da dimenticare  che ha spinto più d'un allievo a decidere di continuare a vivere quel sogno, iscrivendosi al corso per il conseguimento del brevetto di volo.

Voi pensate solo a decollare: a tutto il resto ci pensa lo staff

Il tutto senza doversi preoccupare di nulla: a risolvere tutte le incombenze burocratiche, spesso l’ostacolo più grande in questo tipo di esperienze, è infatti lo staff dei piloti di Valbrembo che si occupa di raccogliere la prenotazione verificare la disponibilità, dare la conferma al cliente avvertito anche di quali condizioni meteo dovrà affrontare  il giorno del volo.

Volete scoprire come si fa a pilotare? Basta... navigare

Come scoprire la possibilità di "pilotare"? Semplice: basta "navigare" sul  nuovissimo sito internet www.pilotaunaereo.it, dove i futuri aspiranti piloti potranno essere sempre aggiornati su tutte le iniziative che si svolgeranno in aeroporto. Inoltre, Pilota un aereo è presente su tutti i principali social network e in particolare su Facebook con oltre 5.500 fan  molti dei quali diventati ormai amici personali di Nicola Leffi, l'ideatore del progetto realizzato dopo aver deciso di abbandonare il mondo  della finanza, nel quale ha lavorato per anni, per dedicarsi alla sua più grande passione: il volo.

Testo realizzato da Baskerville srl per www.ilmadeinbergamo.it

5 Risposta

  1. Giggi

    Già che ci siete in poche decine di minuti potete trasformarmi anche in un playboy da urlo?

  2. Giuliano Cristofori

    Chiedo scusa, ma vorrei sapere il costo di questa bellissima esperienza .

    • Ciao il costo è scontato sui deal quali Groupon e simili è 99 euro. Se vuoi maggiori info su acquisto e pagamenti scrivimi su: info@pilotaunaereo.it Grazie

      • Maria

        Come mettersi in contatto con lei?

  3. Mirko

    Sig. Leffi avrei bisogno di un suo contatto telefonico, il numero che ha messo nel sito risulta inesistente.

Lascia un commento