Scopri

Zauli, i commercialisti aiutano le giovani imprese

I commercialisti hanno fama d'essere persone fredde, abituate a parlare il linguaggio dei freddi numeri dei bilanci. Professionisti che, di norma, sul lavoro concedono pochissimo spazio alle emozioni e ancor meno alla fantasia e alla creatività. Forse è anche per questo che Maurizio Ponzi, regista cinematografico, ha deciso d'intitolare, anni fa, un suo film (con...
Per saperne di più

Bianchi, il fascino dei pedali da 130 anni

Centotrent'anni di vita meritano un festeggiamento speciale. E la Bianchi, azienda di biciclette divenuta famosissima nel mondo grazie ai successi di Fausto Coppi, Felice Gimondi e Marco Pantani, alla sua partecipazione a 12 edizioni del Giro d'Italia e a tre Tour de France e cinque mondiali, ha deciso di celebrarlo nel migliore dei modi: aumentando...
Per saperne di più

Pamela, la sommelier mostra il volto rosa del vino

Prendete una donna sommelier, mettetela a gestire un nuovo locale che ha la parola caffè nell'insegna ma ha un'anima da enoteca e un corpo nelle cui vene scorrono i migliori bianchi, rossi e rosati, oltre ovviamente alle bollicine d'autore. Ed ecco dimostrato come il vino parli sempre più un linguaggio femminile. Per averne la conferma basterà...
Per saperne di più

Difendersi da un’aggressione è un’arte. Marziale…

Quando si parla di karate e di kung fu non si può non pensare a Bruce Lee o ai protagonisti dei tanti film ispirati alle arti marziali. Eppure, agli occhi dei più attenti, non sfuggirà come gran parte di queste pellicole mettano in evidenza un aspetto educativo di grande importanza. La forza fisica fa leva...
Per saperne di più

Tennis club Bergamo, giocare è un diritto (e un rovescio)

Il sogno è diventare il nuovo Roger Federer. Magari quello di qualche anno fa, meno oberato dalle incombenze paterne e più attento agli impegni tennistici. L'obiettivo reale, è invece quello di apprendere i rudimenti del tennis per togliersi qualche soddisfazione sportiva e soprattutto, divertirsi e mantenersi in forma praticando uno degli sport più belli in...
Per saperne di più

Rugby Bergamo 1950, per imparare a dare e ricevere aiuto

Correva l'anno 1950, anzi no, era prima della guerra, facciamo 1930 e rotti. Tempi duri, ma anche uomini duri, come i ragazzotti che provano a divertirsi giocando a passarsi la palla ovale, con le mani rigorosamente all'indietro, con i piedi anche in avanti, ma meglio non esagerare troppo perché non sai mai quell'uovo dove va...
Per saperne di più