Vanity Glam, la bellezza
e la salute di viso e corpo
a prezzo scontato
Clicca qui per scoprire come acquistare on line le creme, gli oli, i gel e i fanghi con uno sconto riservato esclusivamente ai lettori de Ilmadeinbergamo.it

Caffè del Tasso, da 5 secoli Bergamo si ritrova qui

Ci sono locali pubblici che fanno parte non solo della vita di una città, ma della sua storia. Il Caffè del Tasso, ospitato nel cuore di Bergamo Alta, in piazza Vecchia, una delle più belle piazze del mondo come la definì Le Corbusier, racconta oltre cinque secoli di storia. Antichi documenti testimoniano infatti che era già conosciuto sin dal 1476 come Locanda delle due Spade, prima di prendere la denominazione Torquato Tasso Caffé e Bottiglieria nel 1681, quando venne eretta nelle vicinanze la statua dell' autore della Gerusalemme Liberata. E, rileggendole pagine ingiallite di vecchissimi volumi, si scopre che nei locali che oggi accolgono la più raffinata clientela bergamasca e i turisti che affollano Città alta, si riunirono, nel 1859, i volontari bergamaschi pronti a seguire Giuseppe Garibaldi nella famosa impresa dei Mille. Nel secondo Ottocento, dismessa l'austera veste medievale, il locale venne abbellito secondo il gusto dello stile neoclassico. Anche la vecchia denominazione lasciò il posto a quella attuale, piu confacente ai nuovi tempi, di "Caffe' del Tasso".

Qui è possibile incontrare artisti, attori, scrittori....

E' per tutto questo che oggi il Caffe' del Tasso (protagonista con i più celebri locali di Roma e Firenze, Venezia e Napoli, Milano e Torino, dell' associazione dei Locali Storici d'Italia, che raggruppa caffe' , alberghi e ristoranti di antica fondazione e di celebrata tradizione, capaci di rinnovarsi mantenendo intatto l 'originale fascino) con la sua signorilità e l' accattivante atmosfera, non rappresenta solo uno splendido locale dove fare la più romantica delle colazioni, dove assaggiare un aperitivo o un cocktail after dinner, dove gustare veloci stuzzichini o saporitissimi primi e secondi piatti fra una visita a Santa Maria Maggiore e una passeggiata lungo la Corsarola, saporiti piatti, ma un monumento fra i monumenti. Un locale tutto da ammirare, dove incontrare
magari celebri artisti, scrittori, musicisti, che non hanno mai mancato di sostare al Caffe' del Tasso durante le loro visite a Bergamo. Personaggi come Ugo Tognazzi o Caterine Deneuve, che sono stati ritratti in scatti fotografici destinati ad abbellire le pareti del locale.

... assaggiando i migliori vini e distillati di tutto il mondo

E se il caffè storico rappresenta un particolare incentivo turistico, il biglietto da visita della città e della sua prestigiosa ospitalità è completato con l'antica bottiglieria che il Tasso propone mettendo a disposizione la più raffinata selezione di distillati dai quattro angoli della terra e una scelta tra oltre trecento etichette di vino pregiatissimi di tutta Italia e dal mondo. Il luogo ideale per regalarsi un esclusivo e distensivo momento di degustazione, ma anche per acquistare direttamente i migliori vini e distillati.

Massimo e Marcello, un cocktail di professionalità e simpatia

Un locale storico che ha tagliato l'incredibile traguardo di 535 anni di storia e che sa miscelare perfettamente, come nei migliori cocktail, passato e futuro, tradizione e innovazione, sotto la sapiente guida di Marcello e Massimo Menalli, che hanno "ereditato" dai genitori (titolari del Caffè del tasso fin dalla fine degli Anni 80) l'arte di gestire un locale abbinando alla grande professionalità alla più genuina cordialità e simpatia. Un locale dove chiunque si sente di casa. Come testimonia la presenza costante, nel locale, di una clientela tifosissima del Milan e della Ferrari.... Proprio al Caffè del tasso, dove per la famiglia Menalli l'Inter, nel calcio, e la Mercedes, in Formula uno, sono un'autentica fede....

Testo realizzato da Baskerville srl Comunicazione & Immagine per www.ilmadeinbergamo.it

3 Risposta

  1. Monica

    Avete dimenticato di dire che non solo cucina e in modo delizioso ma organizza anche alcune cene a tema da non perdere…

  2. Pietro

    Grande famiglia Menalli! Il giorno in cui diventeranno milanisti e ferraristi saranno perfetti!

  3. Gianluigi

    Mi hanno detto che il Tasso organizza periodicamente serate culinarie “a tema”. Ce ne sono ancora in programma? E con quali”temi”? Grazie.

Lascia un commento