Viaggi e Turismo

C’era una volta la vacanza per pochi. Anzi, pochissimi, soprattutto appartenenti ai ceti nobili e aristocratici che spesso vivevano viaggiando (il Gran Tour già a fine Settecento era un autentico status symbol), mentre le classi più povere viaggiavano soprattutto per ragioni religiose, facendo pellegrinaggi. Oggi, fortunatamente, c’è la vacanza per tutti, frutto di un’evoluzione iniziata con l’industrializzazione e la forte urbanizzazione del XIX secolo (e il conseguente desiderio di riposarsi d’estate in campagna), e proseguita attraverso la crescita culturale (con il desiderio di scoprire le grandi città con i loro tesori storici e architettonici), attraverso la nascita dei primi centri balneari (il primato spetta alla francese cittadina di Dieppe dove nel 1822 aprirono i primi “bagni”), attraverso la scoperta dell’alpinismo… Fino alla grande svolta degli anni Trenta, quando venne sancito il diritto alle ferie retribuite, riconosciute nei contratti di lavoro dei milioni di dipendenti in tutta Europa. Una svolta destinata a subire un’impressionante accelerazione grazie alla crescita dei mezzi di trasporto: allo sviluppo delle ferrovie, alle navi sempre più grandi e confortevoli capaci di attraversare gli oceani con centinaia di passeggeri a bordo, fino all’uso in massa dell’automobile che ha segnato l’epopea dell’«Agosto, moglie mia non ti conosco», con i mariti soli nelle città a lavorare e mogli e figli parcheggiati al mare o in montagna ad attendere il puntuale arrivo del capofamiglia venerdì sera. Mezzi di trasporto che negli ultimi anni, con l’avvento dei voli low cost, hanno definitivamente avvicinato ogni angolo del pianeta offrendo la possibilità di poter scegliere davvero fra milioni di destinazioni. Come sempre accade, per trovare la rotta giusta in mezzo a un mare di offerte, occorre disporre di una buona guida. Recentissime esperienze raccontano di agenzie di viaggi guidate da truffatori, di tour operator finiti in bancarotta e di migliaia di vacanze da sogno diventate, per chi le aveva prenotate, un incubo. Scegliere dei professionisti delle vacanze è dunque fondamentale anche se Internet offre la possibilità di costruirsi da casa (o dal computer dell’ufficio) una vacanza su misura. Meglio ancora è poter contare su un agente di fiducia, che conosce alla perfezione i nostri gusti, i nostri budget…

Agriturismo Polisena, la natura bella, buona e sana

C'è un posto dove il Terzo millennio non è ancora arrivato. O, meglio, ci è arrivato dopo essere stato filtrato da un setaccio di attenzione, passione e competenza, un setaccio che ha permesso a un'antica costruzione sottoposta all'ingiuria degli anni di diventare una piccola oasi di benessere e piacere. Il luogo si trova a Pontida,...
Per saperne di più

Strozza, l’antenato del frigorifero abita qui

Ci sono oggetti nella nostra quotidianità talmente indispensabili da indurci a dare per scontata la loro esistenza. Impossibile immaginare di vivere oggi senza una lavatrice, un fornello o un frigorifero. Non riusciremmo nemmeno lontanamente a immaginare di doverci recare al corso d’acqua più vicino per lavare la biancheria, di attendere in coda per cuocere il...
Per saperne di più

Stambecchi acrobati, a 50 metri d’altezza sulla diga

La parete ripidissima di una diga e, a decine di metri d'altezza,"appesi" su sporgenze che si misurano in millimetri in un equilibrio ai confini della realtà, alcuni stambecchi saliti fin lassù chissà come per leccare il sale che si forma sui muri di sbarramento. È lo spettacolo tanto affascinante quanto incredibile che gli stambecchi acrobati offrono ai...
Per saperne di più

Valseriana, venite a vederla attraverso l’obiettivo

Trecentoquindici sfumature di trekking. Potrebbe essere questo (facendo il verso alla celebre trilogia di romanzi che hanno venduto decine di milioni di copie in tutto il mondo) il titolo per il nuovo viaggio alla scoperta dei luoghi più interessanti della Val Seriana in compagnia di fotoreporter che aiuteranno i loro allievi-compagni d'escursione a raccontare, proprio...
Per saperne di più

Promoserio, la vetta del turismo si scala così

Una montagna di idee per far scalare alle Orobie la vetta delle classifiche delle preferenze turistiche? È quanto sperano di raggiungere i responsabili di Promoserio, l’agenzia che si occupa della promozione e comunicazione turistica della ValSeriana e della Val di Scalve, attraverso una nuova iniziativa lanciata per aprire nel migliore dei modi il nuovo anno: una serie...
Per saperne di più