Arte & Gallerie

Dall’arte antica a quella moderna e contemporanea; dalla pittura alla scultura, ma anche alla fotografia e alla videoarte: una galleria d’arte è un posto magico dove poter trovare (e acquistare) un nuovo oggetto con cui arredare casa o l’ufficio, ma anche dove raffinare la propria cultura artistica, ammirando mostre aperte al pubblico, allestite dai galleristi più attenti a un’azione di sensibilizzazione culturale. Un luogo magico, la galleria d’arte, che, per legge, possono gestire persone che non siano stati dichiarati falliti; non abbiano riportato condanne definitive per delitto non colposo, per cui sia prevista una pena detentiva non inferiore nel minimo a 3 anni; non abbiano avuto una condanna per delitti contro la pubblica amministrazione, l’economia, l’industria e il commercio (ricettazione, riciclaggio, emissione di assegni a vuoto, insolvenza fraudolenta, bancarotta fraudolenta, usura, sequestro di persona a scopo di estorsione o rapina)…”. In realtà, fatta salva l’onestà, il primo requisito che dovrebbe possedere un gallerista è la capacità di saper trasmettere l’emozione dell’arte, della cultura ai semplici amatori e curiosi che si affacciano in galleria, ai clienti più esigenti e attenti, in continua crescita, sull’onda di un fenomeno che, cancellato l’entusiasmo di carattere speculativo degli anni ’80, oggi vede protagoniste persone (di buona cultura, età dai 35 ai 40 anni) attratte dalla bellezza, dall’emozione, dalla qualità di una tela, di una scultura (ma anche confortate dalla consapevolezza che un’opera d’arte, se di qualità, non potrà mai deludere chi la compra, né perdere valore). Bellezza ed emozioni che il gallerista deve saper trasmettere, rafforzare. Coma fa ogni giorno, nella sua galleria di via San Tomaso, a due passi dall’Accademia Carrara e dalla Galleria d’arte moderna e contemporanea di Bergamo, Arialdo Ceribelli, punto di riferimento nazionale e internazionale per chi ama l’incisione moderna e contemporanea e la pittura e scultura del Novecento. Un approdo imperdibile per chi ama le opere di Gianfranco Ferroni, artista che Arialdo Ceribelli ha conosciuto e apprezzato forse come nessun altro.

Galleria Ceribelli, qui impari l’arte e la metti da parte

  "Le arti dovrebbero essere insegnate dagli artisti che le praticano, non da sterili professori". Lo diceva un grande rappresentante di una grande arte, la poesia: Ezra Pound, uno dei protagonisti del modernismo. Se Ezra Pound avesse conosciuto Arialdo Ceribelli, probabilmente avrebbe aggiunto che le arti potrebbero essere insegnate anche dai migliori galleristi, quelli talmente...
Per saperne di più

Mare di Maggio, l’arte d’arredare affiora dalle acque

I colori del mare d'inverno sono solo il bianco e il nero di un film visto alla Tv, come canta Enrico Ruggeri?  Di certo quelli del mare di Maggio sono molti di più, come sanno esserlo quelli degli oggetti che si possono trovare camminando, fuori stagione, lontano dalle calche estive, passeggiando lungo le spiagge.  Oggetti come pezzi...
Per saperne di più

Parimbelli, il miglior ritratto è dipinto col cuore

Diceva Pablo Picasso che ci sono artisti che dipingono il sole come una macchia gialla, ma ce ne sono altri che, grazie alla loro arte e intelligenza, trasformano una macchia gialla nel sole. Una frase che calza a pennello per Francesco Parimbelli, 5621 anni, pittore allievo di Mario Donizetti, così come del resto un'altra celebre citazione...
Per saperne di più

I palazzi nobiliari vi aspettano. Anche a cena…

Tra visitare un museo e vedere quadri e arredi di grande pregio all’interno di un palazzo ancora abitato passa la stessa differenza che c’è tra vedere un’animale nella savana e vederlo allo zoo. L'associazione Bergamo giardini e dimore regala a tutti gli amanti dell'arte e della storia questa possibilità. Alcuni fra i palazzi storici di Bergamo...
Per saperne di più