Isola del tesoro, qui c’è un mare di prodotti preziosi

L'Isola del tesoro è il titolo di un racconto di Robert Louis Stevenson che ha affascinato intere generazioni di ragazzi, guidandoli in un viaggio fantastico verso un'isola “virtuale” capace di nascondere diversi tesori: il piacere della lettura, ma anche un mare di stimoli a riflettere... Chissà, forse se avesse vissuto ai nostri giorni lo scrittore scozzese avrebbe dedicato un racconto anche a un'altra isola: quella non “del” tesoro, ma “con" un tesoro, anzi molti tesori (fra cui uno in carne e ossa....): Isola che esiste realmente (a differenza di quella che il figliastro dello scrittore iniziò a dipingere, su un acquarello, facendo salpare a tutta forza il genio creativo di Robert Louis Stevenson) ed è facilmente individuabile su una mappa reale, quella della provincia di Bergamo, dove appunto c'è la zona “dell'Isola”. E dove c'è un tesoro (sotto forma di prodotti e di servizi da acquistare ) che un “tesoro di ragazza”, una giovane graphic designer, ha deciso di far navigare gratuitamente nel mare di Internet, mettendo a disposizione la sua professionalità, per aiutare in un delicatissimo momento di emergenza causato dalla pandemia di Coronavirus la comunità dell’Isola Bergamasca, territorio in cui vive. Mettendosi al “timone” del suo computer, inseparabile compagno di lavoro,  per mettere in comunicazione, attraverso un unico canale, negozianti e clienti, agevolando i rapporti e i servizi locali perché “quando l’obbligo che ci viene imposto è quello di stare a casa, diventa fondamentale reperire ciò che ci serve anche attraverso un servizio efficiente di consegna a domicilio”. È così che è nato isoladelivery.it dove, spiega Barbara Maggi, graphic designer con la sua “piccola realtà professionale, Creama, a Villa d’Adda, “i cittadini dell’Isola Bergamasca, hanno la possibilità di poter ordinare da un unico sito tutti i beni di loro interesse, facendo un ordine dalla pagina dei negozi che aderiranno all’iniziativa, senza muoversi da casa. I negozianti potranno ricevere comodamente via e-mail l’ordine, dettagliato e completo di tutti i dati, attivandosi per la consegna. La lista dei negozi sarà in costante aggiornamento, più realtà si iscriveranno, maggiore sarà l’utilità di questo sito per garantire a sempre più persone la possibilità della spesa a domicilio. Manteniamo vivi i rapporti, facciamo rete, teniamo in vita le micro economie”, è l'appello di Barbara Maggi, “essere comunità vuol dire anche questo. Tutti i responsabili di attività che vogliono prestare il loro servizio e vogliono inserirsi su Isola Delivery possono contattare la graphic designer chiamando lo 035 791702  o inviando una e mail a  info@isoladelivery.it (ma è attiva anche sia la pagina Facebook che Instagram @isoladelivery). Sveglia, intraprendente dotata d’istintivo buonsenso, Barbara Maggi. Esattamente con il Jim dell'Isola del tesoro...

Testo realizzato da Baskerville Comunicazione & Immagine srl per il madeinbergamo

1 Risposta

  1. Infinitamente grata per l’articolo splendidamente scritto… siete fantastici!

Lascia un commento