Vanity Glam, la bellezza
e la salute di viso e corpo
a prezzo scontato
Clicca qui per scoprire come acquistare on line le creme, gli oli, i gel e i fanghi con uno sconto riservato esclusivamente ai lettori de Ilmadeinbergamo.it

Myrrha, il concept store è tutta un’altra casa….

Cercando in Internet una definizione di concept store può capitare di leggere che è "uno spazio commerciale polifunzionale che offre prodotti e servizi di vario genere  in un’ambientazione evocativa.". Una definizione perfetta per Myrrha, negozio "per la casa"  ispirato ai negozi "multifaccia" dei  Paesi nordici, dove si possono trovare oggetti per la casa, accessori moda, piante, fiori  e perché no una fetta di torta o una birra, che Massimiliano Campoli  (per tutti Max)  Max e Igor Locatelli  hanno aperto in un edificio dove è possibile trovare oggetti altrimenti introvabili (da una particolare lampada- faro di una vecchia azienda milanese degli anni 50  una statua di un gorilla molto grande bianco colorata con colori pop che colavano su tutta la superficie) messi in vetrina in un ambiente, un edificio addirittura del 1500, elegantemente ristrutturato, che in quanto a "evocare" richiama alla mente la casa che milioni di persone hanno probabilmente sempre sognato.  Un approdo immancabile per chi è alla ricerca di oggetti che diano un "sapore diverso" alla casa (ma anche all'ufficio o al negozio)  la cui nascita affonda le radici dal desiderio di Max ( ex  consulente per una grande azienda multinazionale  ma con un passato di maestro fiorista e maestro scenografo, stanco dalla vita fatta solo di stress) e di Igor (con un passato vissuto a metà strada fra l'ambiente sanitario e quello del  design e dei   complementi d’arredo,  ma anche con  esperienze nel campo della moda, fra  show-room e sfilate nelle   Capitali europee e non solo,  guidato sempre dalla curiosità di fiutare le tendenze e a volte esserne pioniere) di creare uno spazio  che accogliesse la passioni  per design, fiori, piante design , arte. Un desiderio realizzato da Max e Igor, compagni nelle vita oltre che nel lavoro, nell'antica casa  di via San Bernardino 6, a due passi da Piazza Pontida, costruita addirittura  mezzo millennio fa , "in una location che fa  la differenza", come spiegano, "mettendo subito in chiaro che  non vogliamo essere una catena di distribuzione e che per tanto tutto deve differenziarci. Una location che sul cliente fa l’"effetto Wow" che tanto volevamo e che ci permette di valorizzare ogni nostro singolo prodotto nel migliore dei modi. L’ambiente deve essere d’impatto magico e avere una sua storia… da raccontare ovviamente”. Partendo dai  “cavalli di battaglia” da oggetti introvabili nei "soliti negozi" con ogni proposta "selezionata e testata da noi prima di inserirla all’interno dello store ascoltando una sola parola d’ordine: qualità”. Un ventaglio di oggetti d'arredo fra cui capita anche di trovare oggetti usati “vintage”, pezzi unici  e spesso inconsueti come quelli che Max e Igor  raccontano "da  girovaghi amiamo scovare,  come è accaduto, per esempio, per  una particolare lampada- faro di una vecchia azienda milanese degli anni 50 o per una statua di un gorilla molto grande bianco colorata con colori pop che colavano su tutta la superfici o, ancora,   per tantissimi altri "pezzi"  che sanno dare carattere a ogni ambiente”. Pezzi esposti, un una location che da sola rappresenta il più irresistibile invito all'acquisto, insieme con i prodotti più richiesti: “vasi fatti a mano, lampade,  accessori ( borse foulard gioielli) abbinate a  fiori piante inconsuete ( "anche in questo ci piace fare la differenza") richieste da"persone che vogliono scoprire assieme a noi il nostro store, e quindi i nostri viaggi, racconti e aneddoti”.  E che si ritrovano periodicamente nel concept store di via San Bernardino per scoprire le ultimissime novità. Partendo, magari, dagli elementi decorativi della tavola per i quali vengono fatti abbinamenti particolari. Un esempio? “I piattini a forma di foglia di ortensia o di  vite,  straordinari  per dare colore e vivacità alla tavola rimanendo sempre eleganti”. Un viaggio attraverso le "cose di casa" più particolari, che prosegue con i  tappeti d’autore, "un elemento particolare d’arredo che, per il momento,  non proponiamo su misura per via delle tempistiche”. Tappeti che "emanano" emozioni così come le fragranze d’autore, sia sotto forma di profumo liquido sia sotto forma di candele "selezionate da noi da aziende che producono profumi con olii essenziali naturali e create  da grandi "nasi" del profumo a livello internazionale. Noi siamo dell’idea che una bella casa o un bell’ambiente deve avere anche il suo profumo giusto e tutto il personale è ormato non solo per dare i consigli d’arredo ma anche  di profumazione su misura per i gusti di ogni singolo cliente”. Profumi unici come sanno esserlo quelli di diverse piante proposte come "arredo" alla clientela che ha mostrato di apprezzare in modo particolare questo abbinamento fra design, fiori e piante.  "Il verde e gli oggetti di design  uniti sanno dare calma e serenità, dove c’è bellezza si sta bene. A molte persone  piace entrare anche solo per rilassarsi nello nostro store, così come piace chiedere consigli su come arredare casa. Noi  facciamo progetti d’arredo per i quali ci avvaliamo della consulenza di  architetti e interior designer, in molti casi autentici fuoriclasse nell'arte della gestione dello spazio e dell’immagine di casa uffici: ma possiamo contare anche su  green  designer per quanto riguarda giardini terrazze o parchi;  foral designer peer composizioni mazzi di fiori;  periti agrari per la conoscenza delle piante e la loro cura. C'è una squadra di giardinieri che collabora con noi per rendere i progetti di Myrrha realtà”.  Già, Myrrha, il nome di  un personaggio mitico (figlia del re di Cipro o forse di quello della Siria) alla quale Max e Igor si sono  ispirati  "per quanto riguarda la passione la bellezza e i profumi… quello che siamo insomma”. Una passione che  i titolari  del concept store di via san Bernardino mettono in ogni cosa che fanno. Compresi i numerosi eventi che organizzano:matrimoni, feste aziendali, feste di compleanno. Pronti, ogni volta stupire percorrendo strade che altri non immaginano neppure.

Testo realizzato da Baskerville Comunicazione & Immagine per ilmadeinbergamo.it

Nessun commento ancora

Lascia un commento