Vanity Glam, la bellezza
e la salute di viso e corpo
a prezzo scontato
Clicca qui per scoprire come acquistare on line le creme, gli oli, i gel e i fanghi con uno sconto riservato esclusivamente ai lettori de Ilmadeinbergamo.it

Eataly è davvero pronto ad aprire a Bergamo?

Eataly, ovvero mangiare (in inglese eat) italiano. Per l'esattezza gustare il meglio dell'enogastronomia del Belpaese, frutto delle migliori produzioni agroalimentari del Mediterraneo, frutto della miglior tradizione tramandata di generazione in generazione, di metodi di lavorazione e di ricette che risalgono a secoli fa. Cibi che Eataly, catena di punti vendita specializzati nella vendita e nella somministrazione di generi alimentari italiani di qualità creata da Oscar Farinetti, ex proprietario di UniEruo, ceduta a una società britannica, si starebbe preparando a offrire, "a casa propria" anche ai bergamaschi, aprendo un nuovo punto vendita in città. Una trattativa avviata in gran segreto ormai da mesi che sarebbe pronta per approdare nel centro della città dove millecinquecento metri quadrati di uno stabile vuoto da tempo verrebbero destinati a esporre la miglior pasta di grano duro di Gragnano o quella pasta all'uovo piemontese; l'olio della riviera ligure di Ponente e i vini più pregiati di Veneto e Piemonte; carni bovine di razza Fassone; salumi e formaggi di qualità elevatissima selezionati fra i migliori produttori artigianali e proposti a prezzi d'assoluto interesse grazie alla creazione di un rapporto diretto fra produttore e distributore, e ispirandosi a parole chiave come sostenibilità, responsabilità e condivisione. Temi in perfetta sintonia con l'Expo 2015 la cui apertura, a maggio 2015, potrebbe anticipare di non molto l'inaugurazione del nuovo Eataly di Bergamo, destinato ad attirare migliaia di buongustai, oggi costretti a percorrere una cinquantina di chilometri per raggiungere l'Eataly Milano Smeraldo e immergersi nel meglio dell'enogastronomia italiana di qualità, fra produzioni di nicchia quasi scomparse, fra bancarelle di di frutta e verdura, pesce, carni e salumi, in un continuo crescendo (man mano che si sale ai piani superiori) di qualità ed esclusività.

Testo realizzato da Baskerville srl per www.ilmadeinbergamo.it

1 Risposta

  1. Andrea

    …e quando dovrebbe aprire Eataly a Bergamo?